3logic

digital manufacturing
 

CHI SIAMO


3logic è una bottega artigiana nel centro di Pisa, nell'ala restaurata di un antico convento.
Con la stessa cura di un sarto o di un orefice, realizziamo prodotti digitali fatti a mano.
I nostri clienti possono concentrarsi su ciò che già sanno fare molto bene, potenziandolo grazie alle incredibili possibilità che l’informatica, l’elettronica e Internet mettono loro a disposizione.

 

COSA FACCIAMO


Lavoriamo per le piccole startup innovative come per le grandi multinazionali.
Nel nostro lavoro uniamo l'esperienza sulle architetture software delle grandi imprese alla leggerezza delle soluzioni mobile e ai sistemi di controllo delle macchine.
Per noi questi sono ingredienti da legare per liberare la creatività dei nostri clienti,
dal momento che possono contare sulla certezza dei flussi dei loro dati e dei loro processi.


System Integration

Business Intelligence

Enterprise Architecture

Web and Cloud

Mobile Application

Internet of Things
 

COME LO FACCIAMO

Amiamo imparare e insegnare, e inseguire il sapere che cambia velocemente.
Le tecnologie che utilizziamo sono nuovissime, così nuove che a volte dobbiamo inventarle.
Componiamo mattoni esistenti con quelli prodotti da noi, per trovare sempre la soluzione ideale.
Ogni volta il risultato è diverso, in 3logic non ci si annoia mai.

 

CLIENTI

I nostri clienti in genere si fidano di noi, e questo aiuta parecchio.
Forse perché risolviamo problemi complessi, spesso percorrendo strade poco battute.
Per noi l’unica strada possibile è il confronto continuo con chi ci chiede una mano
facendo crescere il progetto, man mano che capiamo insieme cosa davvero serva
e quale sia la strada migliore per arrivarci.

 

PERSONE

Da bambini amavamo smontare le cose, all’università abbiamo imparato perché funzionassero.
In 3logic abbiamo sperimentato anche come rimontarle e costruirne di nuove.
Nei primi anni di lavoro abbiamo scoperto come questa passione possa essere utile al mondo,
lo abbiamo insegnato ai primi che si sono uniti a noi e loro adesso lo insegnano alle nuove leve.
Ogni generazione è più brava della precedente e questo ci rende molto orgogliosi.