Extended CRM: la leva strategica per differenziarsi sul mercato

Oggi l’esigenza delle aziende è riassumibile in pochi, ma fondamentali concetti: semplicità d’uso degli applicativi, e velocità di decisione in base a chiare sintesi del patrimonio informativo aziendale. Questo lo si può ottenere solo con un alto grado di coesione fra i vari e variegati strumenti presenti in azienda e una totale coerenza dell’uso di questi ultimi con le strategie aziendali di alto livello.

Serve alta capacità di integrazione per mettere d’accordo tools differenti, che solo un’azienda esperta può garantire. Proprio in materia di system integration, 3logic ha realizzato numerose soluzioni. Negli ultimi progetti, in particolare, sono sembrati maturi i tempi per proporre soluzioni di CRM esteso, mixando mobile e business intelligence.

CRM come cultura aziendale

Una cosa va sottolineata: quasi mai è un problema di tecnologia, di mera scelta del software, ma più propriamente di cultura aziendale. In un’accezione intelligente dove il CRM è parte integrante della strategia di business, con ampie ricadute su tutte le altre aree funzionali dell’azienda.

Gli ultimi anni di grandi cambiamenti, hanno dimostrato infatti come il vantaggio competitivo non si costruisce solamente con l’innovazione del sistema produttivo, ma anche con una più efficace gestione delle relazioni aziendali, con clienti e partner.

Se l’obiettivo immediato è vendere un bene o un servizio, l’obiettivo principe è invece lo sviluppo di una relazione proficua e duratura. Una relazione anche interattiva, con l’azienda pronta a muoversi sul mercato in modo dinamico, quasi collaborando con i propri utenti, certamente con i propri dipendenti, visto l’estrema potenza dei social media e delle nuove tecnologie Web. Imprescindibili per qualunque tipo di azienda, specie per quelle consumer oriented.

La soluzione 3logic

A tale scopo, cercando di tradurre queste filosofie in soluzioni tecnologiche, con diversi clienti abbiamo realizzato un vero e proprio ecosistema di funzioni e funzionalità in grado di coinvolgere più aree aziendali, mettendole in sincronia fra loro. Principalmente l’area marketing con l’area vendite e il management.

Questo ecosistema ha riguardato lo sviluppo di una soluzione, spesso un’app mobile per tablet, in grado di supportare le fasi di contatto con il cliente per sollecitarne l’interesse (fase di selling), ascoltarne la necessità di personalizzazione (fase di customizzazione), finendo con la messa a punto della trattativa/preventivo nonché la gestione degli ordini.

Ottima per la forza vendita, perfetta per rendere unica la fase di presentazione del prodotto con quella della raccolta dell’ordine. Con accurata gestione delle performance, essendo i KPI tarati e personalizzati sui processi dell’azienda cliente.

Tags: business intelligence, crm, kpi

Autore

Kiko Corsentino
Dopo Napoleone, esempio vivente di come anche sotto il metro e settanta si possano realizzare i sogni. Ma per me non ci sarà una Waterloo. Ho perso da tempo il controllo del mio calendario impegnato fra esperimenti di start up e consulenze.