Il software ESB per Farmigea

Per Farmigea, 3logic ha realizzato il software che orchestra il flusso di informazioni tra l’ e-commerce, l’amministrazione e i servizi di logistica.

Il software 3logic ha permesso che con pochissimo dispendio di risorse Farmigea potesse ampliare la sua attività, un tempo solo B2B, a comprendere anche il B2C. Questo ha rappresentato un grande vantaggio economico sia per l’azienda che per il cliente finale.

Il B2B di Farmigea

Farmigea è un’azienda farmaceutica pisana. Nasce come B2B: non vende direttamente al cliente e neppure alle farmacie che venderanno al cliente, ma si rapporta con un ulteriore intermediario, un distributore che si occuperà poi di vendere alle farmacie.

Lo stoccaggio dei prodotti Farmigea è affidato a un’azienda specializzata nella logistica che li conserva in condizioni adeguate e fornisce i servizi per movimentarli, tramite i corrieri GLS.

Gli ordini dei fornitori che si servono da Farmigea vengono indirizzati verso l’azienda di logistica, che li evade comunicando l’avvenuta vendita all’azienda, che finalmente la contabilizza.

Recentemente, Farmigea ha deciso di creare, per alcuni particolari prodotti, un sito di e-commerce che le consentisse di rivolgersi direttamente al cliente, accorciando la filiera ed abbassando di conseguenza il prezzo del prodotto.

Il problema: la scarsa integrazione fra strumenti e dati

La creazione del sito ha comportato l’introduzione di un nuovo interlocutore nelle operazioni di transazione, provocando un aumento esponenziale delle informazioni da gestire. A realizzare l’ecommerce era stata un’azienda di Verona, che aveva consegnato un prodotto finito perfettamente funzionante ma nient’affatto integrato con la filiera di vendita preesistente.

Quando veniva conclusa una vendita online, il sito lo comunicava a Farmigea, che doveva poi avvisare il magazzino di Milano perché effettuasse la spedizione; e, una volta ricevuto conferma che la spedizione era avvenuta, Farmigea doveva ancora una volta, tramite il sito, avvisare il cliente di aver evaso l’ordine: tutti questi passaggi rallentavano lo svolgimento delle transazioni e acuivano il rischio della perdita di qualche dato. Quando Farmigea ha richiesto la nostra consulenza, 3logic si è assunta l’incarico di orchestrare il flusso di dati.

La soluzione 3logic: l’ESB

Abbiamo proposto a Farmigea la creazione di un software dotato di ESB, Enterprise Service Bus.

Un sistema di questo tipo è composto di due sottosistemi chiave: il workflow e lo storage.

Il workflow è un complesso diagramma di flusso, consistente in una serie operazioni che l’ESB è programmato per svolgere. Lo storage è un database, tale da tenere memoria di tutte le informazioni che passano attraverso il software. Grazie a esso, i vari attori della vendita comunicano i loro dati non tra di loro ma esclusivamente all’ESB, che si incarica poi di distribuirli sulla base delle istruzioni del workflow. In tal modo, il flusso di informazioni è di gran lunga semplificato: le ridondanze sono eliminate, i passaggi brevissimi e qualunque interlocutore non deve che interrogare l’ESB per accedere alle informazioni più aggiornate su tutti gli altri.

Multilogistica

In seguito, Farmigea ha sviluppato una nuova linea di colliri, Ocupix, e si è rivolta a 3logic con una nuova richiesta.

Solo per quanto riguarda la vendita di Ocupix, l’azienda voleva accorciare ulteriormente la filiera di vendita gestendo la logistica in prima persona. Il software ESB doveva perciò essere in grado di tenere traccia di due diversi canali; ovvero, di riconoscere gli ordini relativi a Ocupix e trasmetterli direttamente a Farmigea anziché a Milano come avveniva con tutti gli altri ordini.

La struttura del software che 3logic aveva progettato ha reso possibile lo sviluppo della multilogistica con un semplice aggiornamento, elaborato in un tempo brevissimo e, soprattutto, senza che fosse richiesta la sostituzione del software: con pochi ritocchi, un ESB è in grado di supportare un numero virtualmente illimitato di interlocutori, di crescere con l’azienda che ce lo ha commissionato e di adeguarsi alle nuove esigenze.