Business intelligence

Informatizzare, per 3logic, significa non tanto accumulare informazioni, ma anche e soprattutto trovare la formula che consenta di gestirle in maniera ottimale e di far sì che diano i loro frutti.

Occuparsi di business intelligence significa convertire una vasta massa di cifre in una piccola quantità di indici altamente significativi e di immediata lettura, grazie a un cruscotto di controllo del tutto simile a quello di un’automobile.

Un’azienda medio-grande ha oggi a disposizione un’enorme quantità di dati relativi alle performance di un prodotto, all’andamento delle sue vendite, allo stato di un servizio o a qualunque altro ambito di interesse. Se interpretati nella maniera più corretta, questi dati vanno a costituire un quadro esatto e trasparente dello stato di un’impresa: il problema sta nella loro mole, che rende lento e difficoltoso il processo di rielaborazione.

Nel tempo, 3logic ha sviluppato sistemi di business intelligence per le più svariate tipologie di scenario: abbiamo permesso a un’importante agenzia di telecomunicazioni di verificare la presenza e la frequenza dei guasti sulla linea e abbiamo collaborato con un’azienda produttrice di strumentazione medica, elaborando un software in grado di monitorare i parametri vitali di una serie di pazienti in ospedale.

Oggi, oltre che per il computer, 3logic sviluppa dashboard anche per tablet e smartphone, rendendo i dati ancor più accessibili e maneggevoli.